Candelette HC-CARGO

- Ispezione e sostituzione in 3 fasi

Controllo & ispezione e sostituzione in 3 fasi:

1. Identificare una candeletta difettosa

La durata della candeletta dipende soprattutto dalla frequenza degli avviamenti e dalla fase di riscaldamento, e solo in misura minore dalle loro prestazioni in funzionamento. I veicoli per corto raggio sono più soggetti all'usura e dovrebbero essere ispezionati a intervalli più brevi.

Segnali di candelette difettose

  • Il veicolo non parte, o parte solo dopo ripetuti avviamenti
  • Eccessiva produzione di fumo, soprattutto dopo l'avvio iniziale (a freddo)
  • Forte rumore di combustione prima di raggiungere la temperatura di esercizio
  • Minimo irregolare nonostante il motore già caldo
  • Maggiore consumo di carburante e perdita di potenza
     

2. Controllare la funzionalità delle candelette

Per controllare la tensione consigliamo di utilizzare il multimetro digitale DT9230 cod. HC-CARGO 210977.

Prima di procedere alla misurazione:

  • Pulire i contatti sulla candela e il vano motore
  • Determinare la resistenza (offset) del multimetro

Test funzionale::

  • Posizionare gli elettrodi (del multimetro) sul connettore della candela e del vano motore
  • Leggere la resistenza della candela
    • Resistenza da 0,2 Ω a 5,0 Ω =
    • Valori anomali / mancanza di tensione =
       

3. Sostituire le candelette

Importante: Ispezionare le candelette  regolarmente. Ciò consente di evitare danni al motore. In caso contrario, si può verificare quanto segue:

  • FUSIONE - A chilometraggi elevati, il filetto della candela si fonde con la testa del cilindro
  • ARRUGGINIMENTO - Con l'invecchiamento del motore, le candele si corrodono e arrugginiscono nel vero sen-so della parola. In entrambi i casi, esiste il rischio che le candele si rompano, per quanto attenti siano i tentativi di allentarle. La parte inferiore resta quindi nella testa del cilindro e può essere rimossa solo smontandolo.  Questa procedura richiede molto tempo e denaro.

Consiglio: La fusione delle candelette si può evitare  facilmente allentandole leggermente durante l'ispezione e quindi serrandole di nuovo.

Le candelette di HC-CARGO assicurano alta qualità e lunga durata. Prodotte in conformità a specifiche OE (importante per evitare guasti, perché l'OBD rileva l'incompatibilità e le prestazioni del motore ne risentono).

 

 

Gli specialisti consigliano di controllare le candele a incandescenza ogni 80.000 - 100.000 km al massimo e, se necessario, di sostituirle. Ciò consente di evitare danni al motore.

 

 

IMPORTANTE:
Non utilizzare la batteria del veicolo o un tester per candele a incandescenza da 12V per eseguire controlli sulle candele. Ciò causa il guasto immediato dei moderni sistemi di preriscaldamento.

 

 

Lo sapevi che le candele a incandescenza, di norma, raggiungono il limite di usura in rapida successione? Per far risparmiare denaro al cliente e ridurre al minimo i tempi di fermo dei veicoli, consigliamo di sostituire tutte le candele a incandescenza contemporaneamente.